Il Caso Truman Cash. Seconda parte. Le “Out of body Abductions”.

Salve amici, eccoci finalmente di nuovo sul pezzo.
Se vi siete incuriositi della storia di Truman Cash, come è successo anche a me, e l’articolo precedente vi ha lasciati con la voglia di saperne di più, ebbene sappiate che ciò che avete letto era solo “l’antipasto”. Preparatevi, mettetevi comodi perche qui di seguito vi propongo la seconda parte tradotta dell’estratto del suo libro.

SECONDA PARTE:

Vi sono molti modi diversi per compiere questo ( la cattura e l’intrappolamento delle anime NDT) utilizzando apparati elettronici High-Tech; sembra che l’elettromagnetismo sia fondamentale per fare queste cose.
Ciò che ho trovato sorprendente è che gli esseri senza corpo posso essere controllati con tecnologia elettronica.
Per quanto incredibile possa sembrare questi eventi sono abbastanza comuni, molti possono rintracciare nel loro passato eventi come questi.
Infatti noi tutti abbiamo avuto esperienze di questi fatti, da entrabi i lati dell’equazione. Siamo tutti stati vittime di queste tecniche di impianto ma siamo anche stati i carnefici. A dispetto dell’attitudine al sentirsi “più santo di te” di certa gente, tutti noi abbiamo un passato bianco e nero. ( Cash usa l’espressione “checkered past” “passato a scacchi” intendendo il concetto che abbiamo tutti un passato in cui siamo stati a fasi alterne vittime e carnefici, bianco e nero. NDT )
)
Per esempio, il 3 dicembre 1995 ho riportato alla luce un episodio nel quale ero un essere libero ( senza corpo ) e mi trovavo nello spazio. Mi sono interessato di una enorme astronave a forma di disco e vi sono entrato.
Sono stato immediatamente spinto, con un campo di forza in una piccola zona di confinamento vicino al bordo interno della nave. A quel punto sono stato “risucchiato”, all’interno di un corpo, tramite un raggio elettronico di qualche tipo.
Al che sono stato ancorato al corpo attraverso una serie di impulsi elettromagnetici,la sensazione era quella di intense scariche elettriche. ( notare questi particolari perchè poi trarremo alcune considerazioni interessanti NDT )
Queste scariche elettriche mi hanno sopraffatto e mi hanno letteralmente rinchiuso nella testa di questo corpo.
Due esseri molto alti con braccia, gambe e collo molto magri e crani enormi si sono avvicinati all’apparato degli impianti (Nota bene, non confondere il termine Impianto con la comune definizione data dagli ufologi, qui per impianto non si intende “oggetto inserito nel corpo” ma “pratica coercitiva per obbligare un essere spirituale, un’anima, a fare ciò che vogliono gli alieni che utilizzano le tecnologie suddette. NDT )
Uno di questi esseri mi disse, telepaticamente, “TU SEI UNO DI NOI”. A questo punto i due esseri alieni mi hanno scortato verso la torre che si trovava al centro dell’astronave. La nave al suo interno era aperta, priva di pareti divisorie, un’area grande quanto uno stadio di football ma circolare. I due alieni mi hanno istruito su come operare agli strumenti della sala di controllo per catturare altri esseri ed intrappolarli nei corpi. Sono cosi diventato un “impiantatore” ( implanter NDT ) dopo essere stato “impiantato” ( Implanted NDT ).

In un altro incidente stavo viaggiando nello spazio in compagnia di un altro essere libero, come me, un amico. Questo è molto divertente perchè è come fare una vacanza infinita, esplorare e vedere cose nuove. E la cosa bella del fare i turisti spaziali è che non hai bisogno di denaro, cibo o quant’altro e non devi tornare a casa ad una certa ora.
Ci siamo avvicinati ad una stazione di impianti, su un pianeta, e la cosa mi ha incuriosito.
Un uomo nudo era seduto su una sedia mentre diverse donne nude lo stavano stimolando sessualmente.
Il mio amico si accorse del pericolo e mi avvertì di non avvicinarmi alla zona, sfortunatamente non gli diedi retta ed entrai nel corpo dell’uomo per sperimentare le sensazioni dell’esperienza sessuale che stava vivendo.
A quel punto qualcuno ha attivato la tecnologia elettronica e mi ha ancorato in quel corpo maschile.
Come ho scoperto nelle mie ricerche nelle vite passate, il sesso è stato largamente utilizzato per imprigionare gli esseri ai corpi.
In un incidente molto più recente, come essere libero mi trovavo nei pressi della terra, operavo per per un gruppo di ET che credo si chiamassero “TEOLOSIANI” o “TELOSIANI”. Operavo all’esterno di una grande astronave a forma di disco che si trovava sopra la terra. ( “Above earth”. in orbita. NDT )
Il mio lavoro consisteva nell’andare fuori, catturare esseri liberi per essere impiantati nei corpi.
In questo incidente ho visto la presenza di una nave spaziale discoidale pilotata dai “Grigi” e gli occupanti della nave avevano appena addotto, rapito, un essere umano dalla terra.
L’umano era sdraiato sul tavolo delle analisi e tutti i grigi erano attorno al tavolo lavorando sull’addotto.
Io sono entrato nell’astronave per osservare le loro attività.
Con sorpresa ho notato che le loro tecnologie per le abductions erano esattamente le stesse che utilizzano ora.
L’incidente avvenne 15,290 anni fà e credo che i grigi possano viaggiare nel tempo perchè non posso credere che nell’arco di 15.000 anni non abbiano evoluto le loro tecnologie.
Mentre i grigi erano occupati a lavorare sull’addotto io ho girato attorno e mi sono posizionato dietro la testa del grigio piu alto, che si trovava dal lato sinistro dell’addotto. sono entrato nella sua testa, ho bloccato l’essere che vi si trovava e l’ho spinto fuori dalla sua testa.
Ho quindi portato questo essere nella nave dei Teolosiani per essere impiantato in un corpo umanoide, che era basso e tarchiato ed era bloccato ad una sedia.
Ho messo l’essere nella sua testa e mi sono allontananto dalla sedia. potevo trattenerlo li anche se mi trovavo a 30 piedi di distanza da lui. Qualcuno ha attivato l’apparato elettronico ed ancorato l’essere in quel corpo.
Quando ho rivissuto questo incidente ho provato rimorso per ciò che ho fatto. Anche i grigi non mi sono simpatici, subire ciò che subi lui non mi sarebbe piaciuto.
Questo incidente inoltre mi dimostrò che in quel momento della mia esistenza avevo molte piu abilità in stato di assenza di corpo che quante ne avessi quando avevo un corpo.
Quando strappai dal suo corpo quell’essere, ero molto più forte di lui. Mentre trattenevo questo essere nel suo nuovo corpo prima che venisse irraggiato dall’apparato elettronico, era come se avessi un lungo braccio invisibile. Ovviamente poi ho perso queste abilità ma credo che tutti abbiamo la possibilità di recuperare queste potenzialità e tornare alla condizione di esseri spirituali liberi.
Questo incidente inoltre potrebbe spiegare perchè ora sono un addotto. Ero un problema, per i grigi. e forse ora loro mi tengono d’occhio per mantenermi intrappolato ed impedirmi di interferire nelle loro attività sulla terra. E cosi ora i grigi sono un problema, per me.

Fine seconda parte.

Valerio Petretto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...