Le scoperte di Truman Cash. Terza e Ultima Parte.

Ben trovati amici, con questo post chiudo il discorso Truman Cash, a meno che non salti fuori qualche altra informazione. Questi miei post hanno dato origine a molte polemiche, specialmente in alcuni gruppi di facebook; come al solito i sedicenti “ribelli” e amanti della “verità” sono sempre i primi ad attaccare chiunque porti avanti un discorso diverso e che avanzi dubbi sull’operato del loro “guru” di turno, che sia tizio o caio. Ma questo non mi preoccupa, l’ottusità di certa gente non cambia col tempo. Cambiano i temi di discussione, prima erano le religioni, poi la politica ora l’ufologia; ma gli idioti col paraocchi che non vedono oltre il proprio stupido naso, sono sempre gli stessi.
Io invece vi incito a non diventare mai ottusi maestri ma rimanete sempre intelligenti studiosi, appassionati ricercatori e affamati di verità.

Ma torniamo al caso Truman Cash.

Se volete leggere il suoi libri per intero, in lingua inglese, vi segnalo i link per scaricarli. Sono link totalmente legali perchè postati in un forum dallo stesso Cash.

Libro UNO: http://projectavalon.net/Truman_Cash_The_Programming_of_a_Planet.pdf

Libro DUE: http://projectavalon.net/Truman_Cash_The_Eye_of_Ra.pdf

Intanto vi propongo un altro estratto dal suo libro n.2, nel quale racconta i suoi ricordi, recuperati tramite una tecnica regressiva che si chiama Auditing.

6 dicembre 1995. Memorie recuperate.

12.389 anni fà mi trovavo nello spazio, ero un essere libero ( senza corpo NDT ) e osservavo la terra dall’alto. Non avevo notato quell’enorme stazione per gli implant, nera, sferica; perchè la mia attenzione era focaizzata sulla terra.
Un invisibile raggio trattore di natura elettronica mi agganciò e mi trasportò all’interno della stazione, in una struttura circolare.
L’estrema potenza del raggio traente mi aveva sopraffatto, facendomi sentire molto male. A dispetto delle mie abilità in quanto essere libero, non riuscivo a combattere contro quella potenza enorme.
Sono stato spinto verso l’entrata della struttura, dove nel centro vi era l’accesso ad un tunnel. Quindi sono stato proiettato all’interno di questo lungo, curvo tunnel; verso la LUCE, alla fine del tunnel. Questo genere di stazione Implant la chiamo “Succhia Anime”.
Dopo essere stato totalmente sopraffatto da quel raggi odi energia, e proiettato attraverso il tunnel, mi sentivo totalmente letargico.
Mi son oquindi ritrovato in una stanza per gli impianti, dove una potente luce bianca mi stava comprimendo all’interno di un corpo femminile.
Questa luce bianca era talmente irritante che avevo voglia di gridare. Comnciai a opporre resistenza usando il corpo, in quel momento essi capirono che ero stato finalmente impiantato nel corpo, perche usavo quello per gridare e tentare di ribellarmi.
Due esser insettoidi molto alti, che somigliavano molto alle MANTIDI RELIGIOSE, mi hanno scortato in un’altra area della stazione. Mi trovavo ora in una grande stanza illuminata di una densa, nebbiosa, luce bianca, non si vedeva nulla. Ho girovagato a tentoni in questa sala, dove vi erano altri esseri umani. Attraverso una ipnosi telepatica, vi era una voce che con fare tranquillo e convincente, ipnotico, sussurrava nella mai testa: “DORMI. NON PREOCCUPARTI, NOI CI PRENDEREMO CURA DI TE, NON RICORDARE, NON HAI UN PASSATO, NON HAI BISOGNO DI RICORDARE IL TUO PASSATO, SII QUI E ORA, BASTA PENSARE AL PASSATO, DIMENTICA IL PASSATO, VAI AVANTI VERSO UNA NUOVA VITA, INIZIERAI UNA NUOVA VITA NELLA LUCE.”
Dopo essere stato profondamente condizionato in questa stanza dell’amnesia, due esser insettoidi si sono avvicinati a me e m ihanno detto di essere pronta per la mia nuova vita. Sono stata scortata, ( ora aveva il corpo di una donna NDT ) in un’area molto vasta della stazione Implant, era l’hangar contenente molti dischi volanti.
Mi hanno accompagnata attraverso l’hangar e mi hanno fatto salire a bordo di un disco volante. Sono rimasto molto sorpreso in questa sessione quando mi accordi che all’interno del disco volante vi era una copia esatta della “Barca di RA”, “L’Occhio di RA”. L’unica diferenze era che questa nave non aveva il trono al suo interno.
Gli insettoidi mi hanno trasportata quindi sulla terra, ad Atlantide. Quando siamo atterrati sono uscita attraverso quella nebbia di luce bianca per l’amnesia, che era all’esterno della navetta. apparentemente gli ET possono creare questa nebbia sia all’interno che all’esterno delle loro strutture. Una delel mantidi m idisse che avre idimenticato tutto e che ora avrei cominciato la mia nuova vita. quindi se ne sono andati e mi hanno lasciata sola su quelle colline, vicino all’oceano.
Comincia a camminare fino a quando alcuni abitantidi atlantide mi trovarono e decisero che ero un buon soggetto da sacrificare. Mi portarono all’interno de loro tempio, e mi ritrovai sdraiata in un sarcofago. Mi aprirono il torace con un lungo coltello, bevvero il mio sangue e mangiarono il mio cuore. Questa era la stessa iniziazione della “fratellanza del serpente” che ho incontrato nel rievocare i miei ricordi dell’antico egitto, 9000 anni dopo.
A quel punto il mio corpo era morto e lo lasciai, mi diressi verso la medesima Stazione Implant da dove ero venuto. Poi tornai nella zona di Atlantide ed entrai nel grembo di una madre che stava per partorire una bambina. Questa volta gl iET non mi hanno implantato in un corpo gia adulto ma mi hanno semplicemente programmato per tornare su atlantide ed entrare in un corpo che stava per nascere. Vissi in questa casa fino alla morte e poi venni riportato un’altra volta all’interno di quella stazione implant.

CONSIDERAZIONI FINALI.

Come avete potuto leggere coi vostri occhi, amici, le scoperte di Truman Cash sono eccezionali; ma una cosa bisogna chiarirla: egli non è stato ne il primo ne l’unico a recuperare questo genere di ricordi; questo non è un caso isolato anzi è molto comune tra coloro che utilizzano un certo tipo di tecnica regressiva per indagare nelle vite passate ed in particolare nelle esperienze tra una vita e l’altra.
Nei miei post parlo di IPNOSI REGRESSIVA ma intendo qualcosa di molto diverso dall’ipnosi comunemente riconosciuta come tale. Non vi è necessità di ipnotizzare un soggetto per renderlo incosciente, anzi questa pratica può provocare grossi danni nella mente dei soggetti, perchè l’Ipnosi profonda rievoca i traumi ma non li risolve, anzi spesso li aggrava a causa dell’incompetenza di chi la pratica; inoltre nell’ipnosi profonda il soggetto memorizza i comandi dell’ipnologo, comandi che diventeranno vere e proprie suggestioni post ipnotiche, avranno un effetto nella personalità del soggetto.
Esiste una tecnica molto diversa, la stessa che ha utilizzato Truman Cash, si chiama Auditing e serve a rievocare e curare i traumi. Grazie questa tecnica il soggetto rimane sempre cosciente è può arrivare a ricordare eventi accaduti molto prima di questa vita.
Non fidatevi di chi vi promette di “Risolvere il problema Abductions” facendo qualche seduta di ipnosi profonda ( questa si che vi metterà in un mare di guai ) oppure facendo qualche esercizio di “Simulazione Mentale” che vi promette di “raggiungere lo stato di Buddha”. Magari le cose fossero cosi facili.
Come ci si può “liberare” dalle abductions se questo è un problema che riguarda la nostra presenza, come esseri spirituali, su questo pianeta ?
Sarebbe come promettere ad una mucca destinata al macello, di potersi liberare dal suo destino semplicemente immaginando che non esiste nessuno che se la vuole mangiare.
Ma non vi darò altre informazioni perchè mi piacerebbe che chiunque fosse interessato facesse una ricerca personale, si impegnasse a trovare la verità, perchè credo che è responsabilità di ognuno di noi rimboccarsi le maniche e cercare le risposte alle proprie domande. Scaricate e leggete i libri di Truman Cash e non vi accontentate mai di conoscere, capire e informarvi. Consiglio inoltre la lettura della la storia di KARLA TURNER ed i suoi libri: http://www.whale.to/b/turner_h.html e leggete anche: “The Gods of Eden” di William Bramley.

Buona lettura e buona ricerca.

Valerio Petretto.

www.valeriopetretto.com

Advertisements

2 Pensieri su &Idquo;Le scoperte di Truman Cash. Terza e Ultima Parte.

  1. Pingback: Truman Cash ed il destino dell’anima | realtà o fantasia ?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...