I misteri delle tecnologie mentali Annunaki e i veri scopi degli ET sulla terra. PRIMA PARTE

Nella genesi di Adamo, descritta con dovizia di particolari nei testi Sumero-Accadici, si narra degli Annunaki, gli esseri provenienti dallo spazio che hanno creato l’essere umano per fungere da schiavo; da impiegare soprattutto come lavoratore nelle miniere site in Africa meridionale. Ma c’è dell’altro, particolari descrizioni della tecnologia Annunaki, praticamente ignorate sia da Sitchin che da altri ricercatori. Abbiamo indizi importanti di una tecnologia molto particolare, confermata anche da ulteriori fonti. Un’indagine approfondita e coraggiosa. Continua a leggere

Annunci

Il misconosciuto caso di Vittorio Brancatelli ed il destino dell’anima

Il misconosciuto incontro del terzo tipo di cui fu protagonista il siciliano Vittorio Brancatelli conferma un’ipotesi divergente circa il destino post-mortem. Questa congettura peregrina è stata ventilata da taluni ufologi e rilanciata, sotto il pretesto della finzione, nel romanzo di Valerio Petretto, “Oblion, la cospirazione”.
Continua a leggere

Alieni: I Riciclatori di Anime

J. Allen Hynek ipotizzò una cosa interessante:
“Ritengo del tutto possibile che posse esistere una tecnologia, che comprenda sia il fisico che lo psichico, il materiale e il mentale. Ci sono stelle che sono milioni di anni più vecchie del sole. Ci può essere una civiltà che è milioni di anni più avanzata rispetto a quella dell’uomo. Siamo passati da Kitty Hawk  ( il primo volo dei fratelli Wright N.D.T.) alla luna in circa 70 anni, ma è possibile che una civiltà vecchia di milioni anni sappia qualcosa che noi non sappiamo … ipotizzo una tecnologia ‘M & M’ che comprende i regni Mentali e Materiali. I regni psichici, in modo misterioso a noi oggi, può essere una parte normale di una tecnologia avanzata “.
Continua a leggere

Le scoperte di Truman Cash. Terza e Ultima Parte.

Ben trovati amici, con questo post chiudo il discorso Truman Cash, a meno che non salti fuori qualche altra informazione. Questi miei post hanno dato origine a molte polemiche, specialmente in alcuni gruppi di facebook; come al solito i sedicenti “ribelli” e amanti della “verità” Continua a leggere