Indagini nelle vite passate degli “eletti”, la matrix rivelata.

past-lives

Di Truman Cash, traduzione di Valerio Petretto, articolo originale QUI

Un “prescelto” o “eletto” è un individuo che viene ripetutamente contattato e rapito da extraterrestri, esperienze che si ripetono da una vita all’altra. Tali “eletti” a volte sono collocati in posizioni di alto livello nei governi, società segrete e religioni.

 Il termine “prescelto” è un termine che gli ET si usano sia per lusingare che per ingannare i rapiti. Conducendo ricerche approfondite nelle vite passate d i questi “eletti”, la storia nascosta del Pianeta Terra può essere scoperta.

Continua a leggere

Annunci

Terra Piatta…la bufala del secolo.

terraschiacciataaipoli

Povera Terra ! Non bastavano l’inquinamento, lo sfruttamento incontrollato delle risorse e la sovrappopolazione ! Ora la vogliono addirittura appiattire per ritornare ai “fasti” per così dire, della vecchia teoria della terra piatta ! È proprio vero, l’essere umano non imparerà mai. In questo articolo spiegheremo un po di cosette per smentire questa bufala che sta facendo “strage” di creduloni su internet. Continua a leggere

Ingo Swann, le Basi Aliene sulla Luna e il Manuale della “Visione Psichica”

Moon base

Siamo nel 1972, anno ricco di avvenimenti storici. Uno su tutti: l’impiccio Watergate ( un colpo di stato in America ? leggi questo) Oltre al Watergate, l’agenzia statunitense CIA, si sta occupando anche di altro; un progetto di vitale importanza negli avvenimenti storici futuri: con sede alla Stanford Research Institute e sotto la supervisione del fisico H. E. Puthoff, il progetto si pone come obiettivo quello di creare e sviluppare tecniche per riprodurre a piacimento Fenomeni ESP ( Poteri extrasensoriali ). Uno dei personaggi invitati a partecipare ai test è il giovane e promettente Ingo Swann. Continua a leggere

Inchiesta UFO. Quello che i governi non dicono. Recensione

81TswwldgfLLa recensione completa del libro di Pablo Ayo e Sabrina Pieragostini:

Inchiesta UFO. Quello che i governi non dicono

Continua a leggere